Oggi esiste il lutto da personal computer

1 luglio 2019
TG5 ore 20

Il mondo virtuale ha soppresso, cancellato il mondo della concretezza.

Si tratta di una dipendenza da computer che incomincia, sempre, per una eccessiva esposizione, che aumenta, e così si dimentica il mondo del concreto.
Non serve togliere il computer, bisogna ri-educare quel giovane al mondo della concretezza, perchè è un mondo verso cui appunto egli non sa più assolutamente vivere.


Copyright © 2015 - Vittorino Andreoli
vittorinoandreoli.it è una realizzazione Passport